Scarica la nostra App

Concimi e nutrimenti


  • In natura il terreno, attraverso il proprio complesso sistema biologico, è in grado di riciclare il materiale organico in decomposizione e, di conseguenza, di autoconcimarsi.

    Pensiamo ad esempio ad un bosco, dove minerali di scarto, quali foglie secche, rametti e sostanze organiche possano diventare elementi essenziali del processo chimico di trasformazione. Per far si che questo processo abbia buon fine, è fondamentale l’attività della microfauna e microflora, che trasformano i rifiuti organici in composti minerali semplici, acqua e anidride carbonica.

    Una volta che questi scarti vegetali e animali sono stati trasformati in concime, essi vengono utilizzati completamente dalla pianta. In giardino, in terrazzo ed anche in casa l’intervento dell’uomo diventa indispensabile per apportare al terreno, con corrette concimazioni le sostanze nutritive di cui le diverse piante hanno bisogno.

    Il terriccio non è un materiale inerte, ma un entità viva di cui bisogna prendersi cura: il suo delicato equilibrio deve essere mantenuto sempre in condizioni ottimali affinché esso continui ad offrire ospitalità e nutrimento alle amate piante.

    Visualizza l'elenco completo sulla nostra applicazione